Eritritolo

Il Giuggiolo.

martedì 14 novembre 2017

Il Giuggiolo.

Il giuggiolo (Ziziphus jujuba) è un albero da frutto appartenente alla famiglia delle Rhamnaceae e al genere Ziziphus. E’ noto anche come dattero cinese, natsume o tsao. Si ritiene che il giuggiolo sia originario dell'Africa settentrionale e della Siria, e che sia stato successivamente esportato in Cina e in India, dove viene coltivato da oltre 4000 anni. L'albero può raggiungere un'altezza che va dai 5 ai 12 metri. E’ caratterizzato da una struttura molto complessa: i suoi rami sono irregolari e spinosi, le sue foglie di colore verde brillante e i frutti, le giuggiole, sono drupe ovoidali, con buccia sottile e liscia di color rosso scuro. Vi siete mai chiesti da dove proviene l’espressione “andare in brodo di giuggiole”? L’espressione, che fa riferimento ad uno stato di contentezza, sembra doversi collegare alla bontà dei frutti menzionati invece ha a che fare con il fatto che le giuggiole, in particolare i loro semi, contengono dei composti triterpenici, i Jujubosidi, che sono dotati di attività sedativa e calmante. La medicina cinese ha sempre attribuito a questo frutto proprietà benefiche riconducibili a questi composti infatti ha sempre utilizzato questo frutto per casi di insonnia, astenia fisica, o stress ed ansia. Le giuggiole, oltre a contenere i Jujubosidi, contengono una considerevole quantità di Vitamina C e Antrachinoni: la vitamina C la rende un valido alleato nei casi di raffreddore, raucedine e infiammazioni; mentre gli Antrachinoni, andando a stimolare la muscolatura liscia intestinale, favoriscono la peristalsi e di conseguenza il transito intestinale. Grazie alle diverse e significative proprietà benefiche AVG, nella sua linea di principi attivi, propone Ziziphus Jujuba Exctract 3%-7% Jujubosidi.

Scopri di più!

I nostri prodotti

Ricerca i nostri attivi

Parliamo di...

Il Giuggiolo.

Il Giuggiolo.

Il Giuggiolo è un albero da frutto, noto anche come dattero cinese. I suoi semi e i suoi frutti hanno molteplici proprietà benefiche, tra cui quella sedativa e calmante associata a composti triterpenici chiamati Jujubosidi.

Leggi
La Quercetina per rafforzare le difese immunitarie.

La Quercetina per rafforzare le difese immunitarie.

Con la fine della bella stagione e l’autunno alle porte, è importante iniziare a prendersi cura del proprio organismo nei migliori dei modi. Il primo passo è rinforzare il sistema immunitario, tra i tanti principi attivi troviamo la quercetina.

Leggi
è una divisione di AVG s.r.l. | P.IVA 03535230969 | REA MI 1682944 | cap. soc. i.v. € 10.000,00 | © Copyright 2009-2014 AVG s.r.l. tutti i diritti riservati | Privacy